Cryo Pur firma un nuovo contratto per un impianto di bio-GNL in Norvegia

LUGLIO 2020

Cryo Pur e Sunnhordland Naturgass (SNG) hanno firmato il 17 luglio 220 l’accordo per la costruzione di un impianto di purificazione  di biogas e liquefazione del biometano sull’isola di Stord.

Il mercato norvegese del biometano liquefatto (bio-GNL) è in espansione grazie al sostegno del governo et alla domanda del settore privato. Il bio-GNL, prodotto a partire dai rifiuti organici, è un carburante rinnovabile adatto ai mezzi pesanti come bus, camion et traghetti, e diverse società di trasporto norvegesi si sono impegnati ad aumentare la loro quota parte di bio-GNL.

SNG è un distributore di gas in piena crescita, con sede sull’isola di Stord, e gestito da imprenditori con grande esperienza nel settore petrolifero.

Il nuovo impianto di SNG produrrà biogas da scarti di pesce e letame e includerà un’unità “Cryo Fuel” di Cryo Pur che trasformerà questo gas grezzo in bio-GNL e CO2 liquida. Questa soluzione è stata scelta da SNG dopo un’approfondita valutazione tecnologica che ha coinvolto specialisti del settore del gas e in seguito a visite allo stabilimento Cryo Pur nell’Irlanda del Nord, che è in funzione da due anni e mezzo. I negoziati sono stati completati con successo nonostante le difficoltà associate al COVID-19.

L’impianto sarà in grado di produrre fino a 8 tonnellate al giorno di combustibile bio-GNL e 11 tonnellate al giorno di CO2 liquida, con la flessibilità necessaria per permettere un avviamento e per fornire biometano alla rete di gas di SNG. Cryo Pur fornirà anche le unità di stoccaggio e trasferimento dei prodotti criogenici. L’inizio della produzione è previsto per il terzo trimestre del 2021.

Jan Kåre Pedersen, CEO di SNG, ha dichiarato: “SNG è un fornitore di energia che vuole essere in prima linea nello sviluppo dell’energia verde. L’unità “Cryo Fuel” di Cryo Pur contribuirà a rendere l’impianto di Stord un sito di produzione di biometano all’avanguardia e parteciperà alla significativa riduzione delle emissioni di gas a effetto serra implicate nella produzione di bio-GNL per il trasporto e la cattura di bio-CO2.”

Geoffroy Mattlinger, CEO di Cryo Pur, ha dichiarato: “Siamo lieti di aver firmato questo primo contratto in Norvegia e ringraziamo SNG per questo segno di fiducia. Si tratta di un passo fondamentale nel dimostrare i vantaggi della nostra tecnologia per il mercato nordico e siamo ottimisti sul fatto che seguiranno altri progetti come questo, viste le discussioni avanzate che abbiamo con diverse aziende.”

A leggere anche