La nostra visione

Cryo Pur propone una risposta innovativa a tre grandi sfide della nostra società, vale a dire il cambiamento climatico, l’inquinamento atmosferico e le questioni legate alla dipendenza energetica.

Produrre un’energia rinnovabile sostituibile al diesel

Il biometano e il bio-GNL sono energie rinnovabili prodotte da sottoprodotti e scarti organici che riducono le emissioni di gas serra di oltre l’80% rispetto al diesel. L’utilizzo di questi combustibili è fondamentale per la transizione energetica verso un mix energetico “carbon-neutral”.

Grazie alla sua tecnologia avanzata, il sistema Cryo Pur produce bio-GNL ad alta efficienza energetica.
Nel settore dei trasporti su strada, il bio-GNL è l’unica soluzione sostenibile per veicoli pesanti a lungo raggio, che consente un’autonomia fino a 1.500 km.

Il bio-GNL usato come combustibile rinnovabile porta ad una riduzione significativa delle emissioni nocive rispetto al gasolio: -70% emissioni di NOx , mancata emissione di polveri sottili. Fatto che contribuisce a mantenere l‘aria pulita ed a proteggere la salute pubblica.

Sviluppare un’economia circolare locale

Cryo Pur apre la strada a molti progetti di valorizzazione dei sottoprodotti e degli scarti organici, consentendo agli agricoltori, alle collettività e alle imprese di produrre la propria energia da biomasse organiche e partecipa allo sviluppo di un’economia circolare locale attraverso la creazione di una nuova infrastruttura energetica decentralizzata e “carbon-neutral”.

Oltre al bio-GNL, la tecnologia Cryo Pur produce bio-CO2 liquida e pura, che può essere venduta per numerose applicazioni (ghiaccio secco, serre, trasporto refrigerato …) e quindi migliora sia l’economia che l’impronta ambientale dei progetti di produzione di biometano.

Cryo Pur contribuisce a ridurre la dipendenza dalle importazioni di combustibili fossili, generando ulteriori redditi, in particolare per gli agricoltori, e consolidando un’economia locale e responsabile dell’ambiente.